obiettivi header frase crop

La sintesi politica e amministrativa nasce dall’ascolto.

Verso l’autonomia

Ho deciso di candidarmi alla carica di Consigliere alle Elezioni Regionali del prossimo 4 marzo perché credo che la mia esperienza personale, di imprenditore, di Amministratore e Presidente della Provincia di Sondrio possa essere messa a disposizione di un progetto per lo sviluppo e la crescita della nostra Terra a maggior beneficio di chi la abita e di chi vi cerca anche valide opportunità lavorative.
Il nostro è un territorio montano bellissimo, ma allo stesso tempo fragile e particolare. Forte è il senso di appartenenza della nostra gente che sempre di più cerca e chiede motivazioni valide per restare e dunque per preservare questi luoghi dagli equilibri delicatissimi.
Sono convinto che la nostra Terra abbia ancora grandi potenzialità inespresse o poco valorizzate.

Il mio desiderio è quello di poter essere in Consiglio Regionale proprio per far sì che sia le criticità quanto le opportunità del nostro territorio e delle sue comunità trovino ascolto e soluzioni

Ascoltare per cambiare

Il referendum del 22 Ottobre 2017, che ha visto la mobilitazione di milioni di lombardi, ha espresso in modo molto chiaro la volontà dei cittadini, conferendo una notevole forza all’attuale e al futuro Governatore della Regione Lombardia nei confronti del Governo di Roma. La strada è tracciata: più potere e competenze saranno trasferiti alla Regione Lombardia.  Il tavolo per le trattative tra Milano e Roma è aperto e ci auguriamo che con il nuovo Governo sarà ancora più agevole raggiungere gli obiettivi sostenuti con il Referendum dai lombardi. Maggiore autonomia, competenze e risorse per la Regione Lombardia, significano anche organizzare e declinare il tutto in chiave locale, trasferendo competenze e risorse a Comuni e Province fino ad arrivare ad ottenere le stesse condizioni dei territori a noi vicini.

 

Sul territorio mi impegnerò
perchè vi siano:

Ascolto

Confronto

Condivisione

Per poter raggiungere
obiettivi concreti:

Lavoro, servizi, infrastruttire, cultura, turismo, agricoltura e ambiente

Voce al Territorio

Porterò avanti i numerosi progetti che in questi cinque anni Regione Lombardia ha intrapreso a favore della Provincia di Sondrio. Mi farò interprete delle vostre richieste e porterò la voce della Provincia di Sondrio in Regione Lombardia. Con determinazione mi adopererò perché le scelte politiche regionali si traducano in maggiori risorse e opportunità per Valtellina e Valchiavenna. Con lungimiranza e con una chiara strategia affronterò con voi un percorso che, sono sicuro, darà maggior peso e forza anche alla nostra politica locale.

Da un livello regionale, passeremo a “cucire” un vestito su misura agli Enti Locali, Comuni e Province prima di tutto. Tutto ciò perché vi siano risultati concreti per tutti noi sul territorio
rosa camuna.svg

 

Massimo Sertori

Assessore agli Enti Locali, Montagna e Piccoli Comuni