(Milano, 28 giu) Rafforzare la governance transfrontaliera e le capacita' di coordinamento e collaborazione delle pubbliche amministrazioni italiane e svizzere della Regio Insubrica e migliorare i processi di partecipazione degli stakeholder coinvolti - imprese e societa' civile dei territori coinvolti - insistendo sulle criticita' dell'area, come la mancanza o il sottoutilizzo di informazioni comuni e l'onerosita' di condivisione dei dati.

SERTORI: MIGLIORERÀ ULTERIORMENTE L'ASSE TRA MILANO E VALTELLINA

 

OGGI IL PRIMO INFOPOINT, IL 26 GIUGNO SARA' PUBBLICATO IL BANDO

CAMBIAGHI: OCCASIONE PER VALORIZZARE LE BELLEZZE DEL TERRITORIO

SERTORI: GARA SPETTACOLO CHE ACCENDE RIFLETTORI SU NOSTRE TERRE